Safilo Rompe Legami con Chiara Ferragni: Fine dell’Accordo di Licenza

Da non perdere

WhatsApp
Facebook

Safilo Group annuncia la Fine dell’Accordo con Chiara Ferragni Eyewear

Il Safilo Group ha ufficialmente comunicato la cessazione dell’accordo di licenza per il design, la produzione e la distribuzione delle collezioni eyewear a marchio Chiara Ferragni. Questa decisione è stata presa a seguito della violazione degli impegni contrattuali da parte della titolare del marchio, come dichiarato dal gruppo in un comunicato ufficiale.

Violazione degli Impegni Contrattuali e Clausole di Buona Condotta

La decisione di Safilo è stata motivata dalle clausole di “Buona Condotta” stabilite nel contratto con Chiara Ferragni. La società ha ritenuto che la titolare del marchio abbia infranto gli impegni contrattuali, portando così alla conclusione dell’accordo di licenza.

Secondo quanto riportato da Reuters, questa mossa è una risposta diretta alle violazioni contrattuali e riflette l’importanza delle clausole di condotta nel mondo degli accordi di licenza.

Sanzioni dell’Antitrust e Lo Scandalo del Pandoro Balocco

La decisione di Safilo arriva in seguito alle recenti sanzioni dell’Antitrust nei confronti di società legate all’influencer Chiara Ferragni. L’Antitrust ha multato queste società per oltre 1 milione di euro e Balocco per 420 mila euro a causa di pratiche commerciali scorrette. Queste pratiche includevano la promozione ingannevole di beneficenza legata all’acquisto del pandoro griffato Ferragni, con l’illusione che parte del ricavato sarebbe stato devoluto all’Ospedale Regina Margherita di Torino.

L’Autorità garante della sicurezza e del mercato ha accusato Ferragni e Balocco di promozione ingannevole di beneficenza, scatenando uno scandalo nel mondo della moda e oltre.

Chi è Safilo Group

Fondato nel 1934 in Veneto, il Gruppo Safilo si posiziona come uno dei principali attori nel mercato dell’eyewear. La sua attività comprende la progettazione, produzione e distribuzione di occhiali da sole, montature da vista, caschi, maschere e occhiali per l’outdoor. Il portafoglio marchi del Gruppo include sia brand di proprietà, come Carrera, Polaroid e Smith, che marchi in licenza, tra cui BOSS, Jimmy Choo, Tommy Hilfiger e molti altri.

Con una presenza globale e un modello di business integrato, Safilo opera in tutta la filiera produttivo-distributiva, assicurando qualità ed eccellenza artigianale. Il Gruppo Safilo vanta una rete di distribuzione estesa, con filiali dirette in 40 Paesi e partner in altri 70, raggiungendo circa 100.000 punti vendita in tutto il mondo.

Il modello tradizionale di vendita all’ingrosso è supportato da piattaforme Direct-to-consumer e Internet Pure Player, in linea con le strategie di sviluppo del Gruppo.

Potrebbe Interessarti

Articoli che ti piaceranno

Se ti è piaciuto quest’articolo, amerai questi che ti proponiamo qui 

Cosa aspetti? Condividilo con i tuoi amici

+1500 persone hanno condiviso questo articolo.

WhatsApp
Facebook

Ti è piaciuto l'articolo?

Ogni giorno pubblichiamo fantastiche novità esclusive.. iscriviti per rimanere aggiornato.

0 +

Iscritti Felici

0 +

Articoli sul sito