La scomparsa degli enzimi pancreatici secondo Fedez: Aifa e il Ministero della Salute rispondono

Da non perdere

WhatsApp
Facebook

Fedez Solleva l’Allarme sulla Scarsità di Enzimi Pancreatici

Il rapper italiano Fedez ha recentemente attirato l’attenzione sui social media, sollevando un problema che sta coinvolgendo molte persone operare al pancreas in tutta Italia. La carenza di enzimi pancreatici, fondamentali per chi ha subito un intervento chirurgico al pancreas, è diventata una vera emergenza, portando Fedez a lanciare un appello pubblico.

La Situazione Diffusa a Milano e Bologna

Le segnalazioni di carenza provengono principalmente da Milano e Bologna, con molte persone che riferiscono di non riuscire più a trovare gli enzimi pancreatici in farmacia da almeno un mese. Secondo Fedez, sembra che esista solo un’azienda produttrice di questi enzimi, e la situazione sta causando notevoli disagi a chi ne ha bisogno.

Fedez ha condiviso la sua personale esperienza, dichiarando di essere anch’egli alle prese con la difficoltà di reperire gli enzimi pancreatici: “Avevo una piccola scorta di enzimi, li sto finendo e non riesco a trovarli.”

L’Appello al Ministero della Salute

Per affrontare questo problema diffuso, Fedez ha lanciato un appello diretto al Ministero della Salute, taggandolo nelle sue storie su Instagram. Ha condiviso alcuni dei messaggi ricevuti da persone che, come lui, stanno affrontando la carenza di enzimi pancreatici, evidenziando la gravità della situazione.

Nel suo appello, Fedez sottolinea la necessità di affrontare questa carenza su scala nazionale: “Se fosse un problema nazionale bisognerebbe capire come risolvere il problema.”

La Risposta di Aifa e del Ministero della Salute

La carenza di enzimi pancreatici sembra destinata a protrarsi fino al 2025, secondo una nota informativa dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa). Tuttavia, l’Aifa rassicura che la carenza non è legata a problemi di sicurezza o qualità del farmaco.

Il Ministero della Salute ha replicato alla preoccupazione di Fedez, specificando che la carenza riguarda specificamente il farmaco Creon. L’unica azienda produttrice, Viatris Italia Srl, ha dichiarato l’impossibilità di soddisfare la domanda a causa di un eccesso di richiesta.

Il Ministero della Salute afferma di seguire attentamente la situazione e di mettere in atto tutte le attività necessarie per garantire la continuità terapeutica dei pazienti. Inoltre, sono previste soluzioni come l’importazione di farmaci analoghi autorizzati all’estero nel caso in cui le strutture sanitarie ne riscontrino la necessità.

In conclusione, la carenza di enzimi pancreatici è una questione critica che sta colpendo numerose persone, richiedendo una risposta tempestiva da parte delle autorità sanitarie.

Potrebbe Interessarti

Articoli che ti piaceranno

Se ti è piaciuto quest’articolo, amerai questi che ti proponiamo qui 

Cosa aspetti? Condividilo con i tuoi amici

+1500 persone hanno condiviso questo articolo.

WhatsApp
Facebook

Ti è piaciuto l'articolo?

Ogni giorno pubblichiamo fantastiche novità esclusive.. iscriviti per rimanere aggiornato.

0 +

Iscritti Felici

0 +

Articoli sul sito