Il Cile: Il Coraggioso Racconto sui Social – Lotta per Sconfiggere l’Alcolismo e Riconquistare la Vita

Da non perdere

WhatsApp
Facebook

Il Cantautore e la Sua Confessione sui Social

Lorenzo Cilembrini, noto come Il Cile, il talentuoso cantautore di 41 anni, ha fatto una lunga e sincera confessione sui social. Per la prima volta, ha deciso di parlare apertamente dei suoi problemi con l’alcol, una dipendenza che lo ha afflitto fin dall’adolescenza.

Un Inizio Difficile

Il viaggio di Il Cile nella dipendenza inizia quando aveva appena quindici anni. La scena è vivida nella sua memoria: una notte di ferragosto sulla spiaggia di Torrette di Fano, con mezzo litro di ‘limoncé’ caldo che ha causato un improvviso vomito. Tuttavia, quella promessa di smettere di bere non si è avverata come sperava.

Le Radici dell’Alcolismo

Il cantautore riconosce che il motivo principale della sua lotta con l’alcol è una combinazione di timidezza e insicurezza. Da adolescente, ha usato l’alcol per superare le barriere della comunicazione e il timore del giudizio altrui. Inoltre, si identifica come un “binger“, cioè una persona che può rimanere sobria per settimane, ma quando beve, può farlo in modo continuo per giorni.

Un Momento Cruciale

Un episodio particolarmente significativo è accaduto due anni fa a Garda, quando Il Cile si trovava con una ragazza che ha accentuato il suo lato autodistruttivo. Dopo una serata a Gardaland, durante la quale avevano bevuto abbondantemente, sono finiti in ospedale a causa di una pancreatite acuta. Questo episodio lo ha costretto a sobrietà per circa tre mesi, ma alla fine ha ricominciato a bere come prima, con conseguenze disastrose nella sua vita professionale, personale e interiore.

La Svolta Cruciale

Recentemente, in seguito a controlli medici, Il Cile ha ricevuto una dura verità: per salvare la sua vita e continuare a comporre musica, deve rinunciare all’alcol per sempre. Questa notizia, sebbene difficile da accettare, lo ha liberato da un peso enorme. Ha un messaggio importante per i giovani: ogni sostanza va vista come un elastico che può essere tirato a lungo, ma potrebbe rompersi. Chiedere aiuto quando si è schiavi di una sostanza è un passo fondamentale verso il benessere.

La Solidarietà dei Colleghi

La confessione di Il Cile ha suscitato una grande ondata di affetto da parte dei fan e dei colleghi nel mondo della musica. Artisti come Ermal Meta, Briga e Danti, insieme a giornalisti e critici musicali, hanno espresso la loro solidarietà. Paola Turci ha sottolineato che la bellezza di Il Cile risiede nel suo coraggio e nella sua musica, ricordandogli che non è mai solo.

Le Sfide Professionali

Il cantautore ha anche affrontato le sfide professionali che ha incontrato negli ultimi anni, tra cui la pandemia, problemi manageriali e discografici. Tuttavia, ha chiarito che ama il suo lavoro e continua a perseverare nonostante le difficoltà.

Potrebbe Interessarti

Articoli che ti piaceranno

Se ti è piaciuto quest’articolo, amerai questi che ti proponiamo qui 

Cosa aspetti? Condividilo con i tuoi amici

+1500 persone hanno condiviso questo articolo.

WhatsApp
Facebook

Ti è piaciuto l'articolo?

Ogni giorno pubblichiamo fantastiche novità esclusive.. iscriviti per rimanere aggiornato.

0 +

Iscritti Felici

0 +

Articoli sul sito