90 euro per l’esibizione di Enrico Brignano e scatta la polemica: La moglie indignata consiglia di cercare spettacoli alternativi

Da non perdere

WhatsApp
Facebook

Il Botta e Risposta sui Social

Flora Canto, la moglie dell’eclettico artista romano Enrico Brignano, ha recentemente fatto sentire la sua voce riguardo alle critiche che circondano i costi dei biglietti per lo spettacolo “Ma… Diamoci del tu!” in tournée per l’Italia. In un acceso scambio sui social media, Flora ha risposto in modo deciso a un follower che aveva insinuato che i prezzi dei biglietti fossero troppo elevati. L’episodio è avvenuto ieri sera, subito dopo che Brignano aveva espresso la sua frustrazione per i ritardi subiti durante un volo con la compagnia aerea Ita, che lo stava portando a Bari per la sua performance serale.

La Replica Decisa di Flora

La situazione è sfociata in un botta e risposta quando un follower ha commentato con un certo disappunto: “Per te è comunque facile, visti i 92 euro di biglietto al Teatro Verdi di Firenze“. Nonostante la connessione al post originale di Brignano fosse piuttosto sottile, l’utente ha voluto sollevare la questione dei prezzi e Flora Canto ha risposto senza peli sulla lingua. L’attrice, sempre al fianco del marito in ambito personale e professionale, ha replicato con fermezza: “Visto il tuo livello intellettivo, ti consiglio di andare a vedere altri artisti”. La sua risposta è stata un chiaro segnale di sostegno a Enrico Brignano e alla sua arte.

Supporto dai Fan e dalla Comunità

La risposta di Flora Canto ha suscitato una serie di reazioni da parte dei fan e della comunità online. Molti si sono schierati a favore di Enrico Brignano e hanno condiviso il loro supporto nelle risposte ai commenti critici. Alcuni hanno suggerito alternative: “Guardatelo da casa oppure non guardarlo proprio”, mentre altri hanno sottolineato che l’acquisto dei biglietti era una scelta personale e nessuno era obbligato a farlo. La discussione ha evidenziato come i prezzi dei biglietti fossero differenziati in base alla visibilità del palco, con quelli più vicini al palcoscenico naturalmente a un prezzo più elevato.

La Storia di Flora e Enrico

Flora Canto e Enrico Brignano non sono solo una coppia nella vita privata, ma anche una collaborazione professionale di lunga data. Da nove anni, i due condividono la loro vita, sia sul palco che fuori. Il loro matrimonio, celebrato un anno fa dopo otto anni di amore, è stato un evento che ha visto la partecipazione di circa 150 invitati, tra cui spiccava Tosca D’Aquino come testimone della sposa. La cerimonia, officiata dal sindaco di Ladispoli sotto a un romantico arco di fiori e accompagnata da quattro violiniste, ha sottolineato l’importanza di questa unione.

Un Legame Solido e Due Figli

La solidità del legame tra Flora e Enrico è evidente anche nella loro collaborazione come genitori. La coppia ha due figli, Martina, nata nel febbraio 2017, e Niccolò, nato nel luglio 2021. Questa famiglia è un esempio di come l’amore e il sostegno reciproco siano elementi centrali della loro relazione sia nella vita quotidiana che nel loro lavoro. La recente situazione dei commenti sui prezzi dei biglietti ha dimostrato ancora una volta come Flora Canto sia sempre pronta a difendere il suo marito e la loro arte con passione e determinazione.

Potrebbe Interessarti

Articoli che ti piaceranno

Se ti è piaciuto quest’articolo, amerai questi che ti proponiamo qui 

Cosa aspetti? Condividilo con i tuoi amici

+1500 persone hanno condiviso questo articolo.

WhatsApp
Facebook

Ti è piaciuto l'articolo?

Ogni giorno pubblichiamo fantastiche novità esclusive.. iscriviti per rimanere aggiornato.

0 +

Iscritti Felici

0 +

Articoli sul sito